Archivi tag: caseros

Ciao Europa!

bandiera-europea.jpg

I monitor, ronzando, spariscono nella cappelliera dopo aver diffuso le immagini di “Perro al rescate”. Rex, la estrella canina mas importante de Hollywood, se pierde e busca refugio en un parque de bomberos. In sostanza, un grisu’ moderno in versione canina. Piano piano ci si riavvicina alla terra; il solito precoce applauso dei compagni di trasvolata prima di imboccare la scaletta o l’ingresso del tunnel (in senso fisico, non metafisico…). Il Garolfo inspira l’odore denso di luoghi fino ad ora sconosciuti ed inizia ad incamerare informazioni sugli abitanti. Gallegos, Criollos, Tanos… Non fosse per qualche migliaio di chilometri di mezzo, il “Garo” si sentirebbe praticamente a casa. Tempo qualche ora ed e’ gia’ tempo di distendere i muscoli rattrappiti nel piccolo Parque de Caseros, seguito da un crocchio di curiosi quattrozampe (del resto nelle caserme dei Vigili del Fuoco mica c’e’ posto per tutti!). Ma la ciudad e’ grande e le zampette da sole non bastano. Voila’. Si scorre il menu’ dei mezzi di trasporto, si sceglie, e lo spostamento, rapido, ed in genere indolore, e’ servito. Collectivos, Buses de Larga Distancia, Taxis, Remises, Ferrocaril, Subte. A qualunque ora del di’ e della notte; roba da far rabbrividire Assessori e Ministri della mobilita’ dell’ intero Vecchio Continente. E cosi’, il Nostro, a bordo di un vecchio Mercedes cigolante, osserva la leva del cambio che gratta ad ogni colpo vigoroso di braccio. Osserva ed invia con il pensiero un affettuoso saluto alla cara vecchia Europa. Vicina, ma non troppo.

Per i dettagli: in Argentina.

Garolfo 2007. Buenos Aires (Caseros) 17 settembre.

Annunci