Beata adolescenza (parte seconda).

Emergenza caldo. Emergenza consigli per difendersi dal caldo. Bere molto. Manguare tanta frutta e verdura. Evitare cibi grassi. Inumidirsi frequentemente fronte e polsi. Consigliabile, per bambini e anziani, non uscire nelle ore centrali della giornata. (Per gli abitanti dai 15 ai 50 anni nessun problema: non è controindicato cuocersi il capoccione con il sole allo zenith). Distrarsi con una buona rivista di enigmistica. Ed ancora, in quest’ultima circostanza, il Garolfo, è in grado di fornire il proprio umile, infinitesimale contributo.

STICHE, LE CON A !!

Come da consolidata prassi, i temerari possono cimentarsi in un tentativo di soluzione.

2 risposte a “Beata adolescenza (parte seconda).

  1. Salve,

    ecco la risposta…

    Fantastiche le vacanze con Papi a Villa Certosa!

  2. @Unpodimondo

    Ad onor del vero, la terza parola sarebbe stata “feste” ma il notaio del blog considera valida la risposta. Complimenti!
    Peccato che non si vinca nulla (anche perché il Garolfo, al momento, non ha all’attivo alcuna proprietà in Sardegna..)
    Alla prossima…
    Garo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...